© 2019 S. Eufemia Art Gallery  

Giudecca 597, 30133 Venice

  • Facebook

Abdon Zani

Nato in provincia di Milano, spirito eclettico e sperimentatore, studia ceramica prima a Milano e poi a Faenza, dove vive e ha il suo studio. In questi anni ha esposto in Italia, Germania, Polonia, Francia, Spagna, Portogallo, Taiwan e Cina.
Affascinato da quella macchina così perfetta e controversa che è l’uomo, riporta nei suoi lavori una sfumatura critica, alle volte ironica, su quello che è la nostra società con i suoi paradossi. Cerca di materializzare una visione di un futuro in cui si sono superati i grandi divari tra scienza e coscienza. Risultano opere complesse, minuziose, che si spostano dalla scultura all’installazione; il cui processo creativo è caratterizzato da un’accurata fase preparatoria seguita da quella realizzativa. La tecnica scultorea si fonde con quella serialità ossessiva tipica del nostro tempo, dandogli un carattere POP.

Anna Korte

Si è diplomata in design alla Turku University di Scienze Applicate nel 2018. La sua progettazione si basa sulla tecnica del problem solving e crea forme semplici e soluzioni d’arredo efficaci.

Interface
è una composizione in piastrelle di ceramica che può essere utilizzata come appendi asciugamani, supporto per contenitori oppure specchio. È funzionale per mantenere in ordine gli oggetti in bagni di piccole dimensioni. Grazie a questa pratica struttura in piastrelle, che funge da interfaccia multifunzionale, gli oggetti si integrano nello spazio.

I prototipi sono stati realizzati in collaborazione con Anu Nurminoro e Osuuskunta Tuulenpesä.

Carole Peia

Carole Peia persegue una ricerca artistica di fusione tra plasticità scultorea e leggerezza della tessitura. I suoi materiali sono il tessuto classico, le lane e i cotoni, i materiali plastici classici, e quelli con una forte rigidità scultorea come metalli, legno, pietra e cemento.

“La femminilità, intrinseca nell’arte del filo è  motivo della mia arte, in cui temi e materiali trattati con le tecniche tradizionali dell’universo femminile suscitano empatia assumendo per me un  significato particolare”.

Saara Korppi

è una artigiana del vetro che si è diplomata nel 2010 a Nuutajärvi Finlandia. Si è successivamente specializzata in arte e design della soffiatura del vetro in Orrefors in Svezia e ha frequentato dei workshop a Venezia. Con i suoi lavori Saara esplora le potenzialità del vetro. La sua arte trae ispirazione dalla natura finlandese.
Saara ha vinto il Silver Design Award  A’ Design Award and Competition in Italia.
A Creative Times Saara Korppi presenta i lavori 30s Cognac and Wine Glasses, Granite Drinking and Beer Glass e Sinfonia Glass Lamp.
30s Wine Glass
Ciascun bicchiere è unico. 30s Wine Glass appartiene alla stessa serie di 30s cognac glass di cui condivide la forma e l’ispirazione. La base del bicchiere ha due archi soffiati verso l’interno che danno vita ad una forma unica.
Granite Drinking Glass e Beer Glasses
Per questo lavoro Saara trae la sua ispirazione dalla natura finlandese, dalle sue pietre e le loro superfici. La superfice di Granite rappresenta la roccia granitica ed è stabile quanto la roccia.
Sinfonia Glass Lamp
La lampada da soffitto Sinfonia trae origine da forme acquatiche e dai cucchiai; specialmente dall’acqua in quanto liquido, vapore e ghiaccio. La lampada Sinfonia sembra acqua che cola dal soffitto e la luce gioca con le sue protuberanze.

Elisa Friman

E’ una ceramista freelance. Dal 2005 lavora a Helsinki, in Finlandia. Si dedica alla realizzazione di prodotti unici e all’arte della ceramica.
Per realizzare le sue opere, Elisa Friman utilizza il gres, la porcellana e massa fusa, che dipinge con smalti e pigmenti. Ultimamente ha lavorato come insegnante in laboratori di ceramica ed è impegnata nella realizzazione di lavori per mostre.

Tray
è stato creato combinando giocosamente colori forti e forme semplici.
“Volevo realizzare degli oggetti e delle ceramiche dipinte, da utilizzare come piatti di portata. Ogni vassoio è un unico. La mia è una lavorazione basata sulla stratificazione. Durante la fase creativa ricerco la funzionalità e la fluidità del tratto”.

Fanny Justich

Fanny è una architetta di Graz e Mari è suo marito. Fanny ama gli oggetti d’altri tempi. Le nozioni di riutilizzo e trasformazione sono essenziali per il suo lavoro. Raccoglie idee e colleziona oggetti nei mercatini delle pulci e durante i suoi viaggi in giro per il mondo. In collaborazione con suo marito, Fanny infonde a questi oggetti una nuova vita cambiandone il carattere, creando oggetti ironici che entrano a far parte della vita di tutti i giorni.

Hannah Stippl

Nel corso della sua carriera, Hannah Stippl ha combinato l’amore per l’arte con un profondo interesse per il paesaggio. Oltre a lavorare come artista ha insegnato nel Dipartimento di paesaggistica dell’Università di arti applicate di Vienna. Negli ultimi anni si è dedicata alla realizzazione di dipinti murali di grandi dimensioni per carta da parati, ispirati a soggetti naturali quali boschetti o pendii ricoperti di vegetazione, mescolati a motivi floreali. Hannah Stippl ha studiato a Elsbach, Bassa Austria e Aguilas, Spagna.

Ghislaine Garcin

Ghislaine Garcin è una designer tessile francese che vive a Marsiglia.
Ghislaine crea un materiale che è unico ed innovativo nel suo genere utilizzando lavorazioni tradizionali e combinando lavoro a maglia e feltro. Prima procede con la lavorazione a maglia che successivamente trasforma in unica fibra di lana tramite sfregamento con acqua calda e sapone.
I filati e le lane utilizzate provengono esclusivamente dalla Francia e dall’Europa.
Il processo di lavorazione è eseguito interamente a mano, in produzione limitata e in modo eco-sostenibile.

Maille&feutreis
Si tratta di una collezione di prodotti dal design contemporaneo, quali tappeti fatti di feltro lavorato a mano che mantengono salutare e donano intimità all’ambiente domestico, evidenziando le proprietà naturali della lana.
I prodotti , tappeti, cuscini, vasellame, imbottiture per sedute e per l’arredamento possono essere realizzati su ordinazione e personalizzati.

Il feltro ha proprietà di isolamento termico e impermeabilità che non si trovano nelle altre fibre naturali o sintetiche. È altamente insonorizzante e isolante. È antistatico, anallergico e protegge dall’inquinamento. È quindi il materiale ideale per essere utilizzato nell’intimità domestica e per l’arredo di ambienti dedicati al relax.

Pipedesign

Pipedesign è la perfetta sintesi tra studio di progettazione e realizzazione di “pezzi unici” ognuno dei quali pensato per fare ed essere. Un’esperienza multisensoriale dove un design polifunzionale, sensuale e prezioso si unisce ad un originale accostamento di materiali, alla fusione tra artigianato italiano e nuove tecnologie, a giochi di luci e colori. Pipedesign è la storia di oggetti che raccontano emozioni.

Mona Velciov

Mona Velciov ha studiato Visual Art e Design alla George Enescu National University of Arts in Las e design del gioiello alla Assamblage School of Contemporary Jewellery in Bucharest.
Ha lavorato come direttore artistico di Octogon, rivista di architettura e design nella redazione di Bucharest e attualmente lavora come graphic designer e jewellery designer.
Mona Velciov ha partecipato ad esposizioni e fiere internazionali.

Migration

Spostamenti, cambiamenti, traslochi, migrazioni causati da motivazioni diverse, legate alla sopravvivenza, a necessità ataviche o tendenze del genere umano. Quali sono le soluzioni: costruire ponti o barriere, accogliere o respingere, approvare o negare? Uccidere o donare nuova vita? Che tipo di essere umano scegliamo di essere? Questa collezione nasce dalla riflessione su questa problematica contemporanea.

Retorta

La collezione Retorta è fatta con un ordito dalla forza singolare originata dalla frenesia creativa di un’azienda da sempre all’avanguardia in tema di proposte. E’ una collezione che inaugura uno stile moderno e audace che ci suggestiona verso una nuova chiave di lettura della realtà della casa.
Il progetto Retorta è la naturale evoluzione della tradizione dell’azienda Ta-bru Spa, un’azienda oggi leader nel sottore del tessile per la pelletteria di lusso. Retorta è una collezione di complementi d’arredo che non dimenticando le origini mantiene inalterato il sapore degli anni arricchendolo con la qualità e il gusto che i tempi moderni richiedono.